066: Meditare

Comments 6 Standard

Ho cominciato a meditare qualche tempo fa, per aiutarmi a combattere l’ansia costante e anche per addormentarmi, perché soffro d’insonnia. In genere mi sistemo a letto, metto gli auricolari e comincio ad ascoltare un podcast in inglese con una meditazione fatta apposta per dormire. E funziona, perché tutte le volte arrivo alla fine dell’audio e sono così rilassata che mi addormento. Non penso a nulla se non al mio respiro e a rilassare tutti i muscoli del mio corpo e, sembra quasi assurdo da dire, ma la mattina mi sveglio più rilassata e riposata del solito.

Qualche sera fa ho cercato un podcast di una meditazione per dormire in italiano, perché anche mia madre voleva provare a farlo, ma non sa bene l’inglese. Ne ho trovata una e l’ho provata anch’io, perché volevo vedere se era uguale a quella in inglese che seguivo di solito. E invece no, ho scoperto di aver sbagliato e ho trovato una regressione guidata completa. Io, da ignorante in materia (lo ammetto, non ho mai fatto mega-ricerche sull’argomento), pensavo che servisse per addormentarsi, invece no.
L’inizio è identico alla meditazione che aiuta a dormire: ci si concentra sul respiro, si rilassano tutti i muscoli, si visualizza una luce che rigenera tutto il corpo e poi c’è il countdown. Ma questa volta la meditazione non fa dormire. Porta in uno stato di calma e relax profondo, uno in cui la mente è in grado di ricordare tutto. Ed è proprio questo lo scopo di questa meditazione: ricordare. Si parte con un ricordo dell’infanzia, poi si va indietro e la voce prova a fare visualizzare le vite passate.

Ora, io non so quanto di quello che io ho visto sia immaginazione, quanto sia vero o cose del genere, ma ho fatto questa meditazione per due notti di fila e per due notti ho visto cose diverse. Non so nemmeno io come spiegarlo, non ho idea se sia stata la mia fantasia o che cosa, ma le immagini che ho visto erano così… vere.
In pratica la guida dice di visualizzarsi in un giardino e di trovare un posto in cui riposarsi. Poi comincia a far ricordare le immagini dell’infanzia e va indietro. Dice di visualizzare uno specchio in cui sono riflessi tanti altri specchi e in ognuno di loro c’è una versione di te in un’epoca diversa. Con vestiti diversi, ecc. C’è un piccolo countdown in cui tu devi entrare nello specchio che ti attira di più e osservare quello che succede. Che vestiti stai indossando? Che scarpe hai ai piedi? Cosa vedi intorno a te? E da quel momento puoi esplorare quei ricordi, andando avanti per vedere cosa succede al te stesso di quella vita.

Se avete letto Past Lives, una delle mie storie, sapete che credo nelle vite precedenti e che questo è un argomento che mi affascina tantissimo. Quindi quando ho scoperto che questa meditazione aiutava a ricordare ci ho provato più che volentieri e ripeto, non so quanto la mia fantasia abbia giocato in questa situazione, ma ho trovato tutto il processo affascinante.

Probabilmente questo post mi farà sembrare una pazza scatenata, ma ho cercato su Google quello che ho visto in uno dei miei “ricordi” e sono rimasta a bocca aperta, perché quello che ho visto coincide esattamente con una cosa che è successa davvero. Ed io non avevo la minima idea che fosse successa, perché a scuola non ho mai studiato quel personaggio storico in particolare, quindi non può nemmeno essere qualcosa che ho letto di sfuggita anni fa e mi è tornato in mente a caso. Diciamo che questa scoperta è stata affascinante e inquietante nello stesso momento. Ed è anche stata la cosa che mi ha fatto avere dei dubbi. Come può essere stata solo la mia fantasia se le cose che ho visto sono successe davvero ed esattamente nel modo in cui le ho viste?
Non so, sono confusa sull’argomento. Magari in realtà mi sono addormentata entrambe le volte e sono stati tutti degli strani sogni, chi lo sa? Resta il fatto che sono estremamente affascinata da questo argomento.

Voi avete mai provato a meditare e/o a cercare di scoprire o ricordare chi eravate nelle vostre vite precedenti?

A domani,

Poppy

Annunci

6 pensieri su “066: Meditare

  1. Personalmente non ho mai provato a meditare ma, malgrado non creda nelle vite precedenti, devo ammettere che il tuo post mi ha affascinato parecchio.

    Se avrò tempo approfondirò la cosa e cercherò di attuare la meditazione.

    • Fammi sapere come ti trovi, se provi 🙂
      A parte questa cosa un po’ più strana delle vite precedenti, io mi sono trovata benissimo per quanto riguarda il controllo dell’ansia e l’insonnia!

  2. Non ho mai provato la meditazione, ma hai stuzzicato la mia curiosità. Mi piacerebbe molto trovare il podcast in questione:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...