Giorno 30: London Day 5

Comments 2 Standard
King's College - London

King’s College – London

Buonasera! Oggi è stata una giornata bellissima, con poco vento (un po’ in mattinata) e sole che rendeva tutto più bello del solito. E’ stata anche una giornata in cui ho fatto tante cose che erano nella mia lista, ovvero ho visitato lo store di Twinings alla Strand e poi, camminando per raggiungere Covent Garden, sono passata davanti al King’s College, che per me è abbastanza caro perché ho ambientato parte di una delle mie storie preferite qui. In Past Lives la protagonista, Megan Cooper, era una studentessa di questo college e frequentava esattamente questa sede, quasi in riva al Tamigi. E’ stato molto bello (e anche un po’ surreale) camminare su quella strada. Per qualche minuto mi sono sentita un po’ Megan.

Un’altra cosa strana è stato riuscire a mangiare a Covent Garden. Solitamente vado a Londra per weekend lunghi e il sabato e la domenica questo posto è incredibilmente affollato. Oggi invece era vivibile e sono riuscita a provare Shake Shack, un nuovo ristorante che è stato inaugurato il mese scorso.

Phoenix Garden, Londra

Phoenix Garden, Londra

Il Phoenix Garden è un altro posto in cui volevo disperatamente andare, ma l’ultima volta che sono stata a Londra era dicembre e faceva freddissimo, quindi ho rinunciato (oltre al fatto che sono stata per poco e avevo mille altre cose da fare). Questa volta sono finalmente riuscita a visitarlo ed è stupendo. Ho anche vissuto uno dei momenti più belli, perché mi sono seduta su una panchina e ho fatto amicizia con un gattone nero, che è venuto proprio da me e mi ha fatto capire che voleva salire di fianco a me. Mi sono spostata e il micio si è fatto fare tante coccole e poi si è addormentato al mio fianco. Aveva un collarino rosso, quindi era sicuramente di qualcuno. Magari di qualche volontario che cura il giardino. Era stupendo e mi ha fatto una tenerezza incredibile.

Vicino al giardino c’è un negozio che è il paradiso di tutti i nerds della terra (me compresa): Forbidden Planet. Vendono qualunque cosa che vi possa venire in mente sul mondo fantasy. Hanno tutto di Harry Potter, Game of Thrones, Il Signore degli Anelli e qualunque altro libro, film, telefilm, videogioco che vi possa venire in mente. Ovviamente non potevo uscire a mani vuote, così ho comprato un porta tessere di Hogwarts per tenere la mia Oyster e la keycard dell’appartamento e un vassoio per creare cubetti di ghiaccio a forma di personaggi di Pac Man. Lo so, sono da nerd, ma che cosa posso farci? Volevo comprare anche tantissime altre cose di Harry Potter, ma ho pensato di trattenermi per quando andrò ai Warner Bros Studios tra qualche giorno. La Mappa del Malandrino deve essere mia.

Meow

Meow

Non potevo stare lontana dai Kensington Gardens, quindi prima di andare a fare la spesa da Whole Foods mi sono seduta un po’ di fronte al Round Pond e oggi non c’era un filo di vento, quindi è stato particolarmente piacevole. Non c’erano nemmeno troppi bambini che urlavano e spaventavano i cigni e le anatre, quindi doppi thumbs up! E, a proposito di spesa, lasciatemi dire che finalmente ho capito perché vanno tutti pazzi per Whole Foods. Non avevo mai comprato nulla e questa sera sono rimasta soddisfattissima. La verdura è freschissima e soprattutto sa di verdura e non di plastica come quella che spesso si trova in altri supermercati. E la stessa cosa vale per la frutta. Ho preso delle fragole buonissime.

Un’ultima cosa, giusto per farvi capire ulteriormente quanto sono fissata con Harry Potter, camminando per andare a Covent Garden sono finita davanti all’Australia House, che hanno usato per filmare alcune delle scene interne alla Gringott ed ero felicissima.
Una delle cose più belle della giornata è stata il viaggio in autobus. Prendere i mezzi pubblici a Londra è bellissimo, soprattutto gli autobus, perché ti portano dove devi andare e fanno dei giri abbastanza panoramici, quindi puoi vedere cose che altrimenti non ti saresti mai nemmeno sognata di andare a vedere.

Per oggi è tutto, uno di questi giorni andrò a fare un picnic al parco, approfittando di una delle bellissime giornate senza vento come quelle di oggi.

Round Pond - Kensington Gardens, Londra

Round Pond – Kensington Gardens, Londra

A domani!

Baci,
Poppy

Annunci

2 pensieri su “Giorno 30: London Day 5

  1. Sweetie 🙂
    È sempre bellissimo leggere il tuo blog, in particolare delle tue giornate a Londra, (ma sai benissimo il motivo) adoro Harry Potter è una delle mie saghe fantasy preferite ** Quando ho letto che domani andrai agli Warner Bros studios non puoi capire le lacrime di emozione che ato provando per te, sono una fan, amante del cinema, di esso amo davvero tutto!!! ♥
    Come sempre riesci a farmi innamorare giorno dopo giorno di questa magnifica città, solo attraverso foto e parole!!!!
    Devo tornarci/voglio raggiungerti!!:3 ♥

    Kissis Yle

    • Tesoro! Grazie, sono felicissima che le mie parole ti stiano facendo amare Londra ancora di più! Mi fa davvero piacere il fatto che tu segua tutti i miei post *-*
      Agli studi di Warner Bros non sono ancora andata, ho già prenotato i biglietti, ma la visita è la settimana prossima e non vedo l’ora! Amo quella saga da tantissimi anni, sono praticamente cresciuta leggendo Harry Potter e non vedo l’ora di andare a vedere tutto!
      Un bacione grande, sweetie ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...