Esperienze personali: con chi le condividete?

Leave a comment Standard

Secret_crop380w

Mi stanco di quello che faccio con molta facilità. Non so più nemmeno io quanti diari ho cominciato nel corso degli anni e non credo di averne mai finito uno. Per questo ho deciso di sfidarmi da sola e di provare a scrivere un post al giorno per un anno intero. 365 post in 365 giorni e questo sarebbe il terzo. Speriamo di continuare! Anche se sono felice perché da quando ho cominciato a pubblicare le mie storie su EFP, a novembre del 2012, sono costante con gli aggiornamenti. Posto nuovi capitoli tutte le settimane e non c’è mai stato un periodo in cui ho smesso, il che per me è una novità. Ma non è questo il punto del post di oggi.

Voglio approfondire un argomento di cui ho già parlato questa mattina su Facebook: sempre più spesso mi ritrovo a leggere account di Twitter o di Ask o di Facebook di ragazze che vivono esperienze personali con artisti famosi, lo raccontano a tutti e vengono insultate dagli altri fan gelosi. Chiariamoci dall’inizio: sono convinta che nessuno abbia il diritto di giudicare e soprattutto di insultare una persona perché ha avuto l’opportunità di conoscere, passare del tempo o fare qualunque cosa con un personaggio famoso. Ma quello che mi “sconvolge” è che queste persone poi si lamentano perché i commenti le feriscono o si lamentano per le troppe domande sull’argomento. E quindi mi chiedo: perché raccontare quello che ti è successo a tutto il mondo? So che quando succede qualcosa di bello lo si vuole condividere con qualcuno e sono d’accordo. Lo faccio anch’io, ma lo racconto in privato alle mie amiche e alle persone di cui mi fido, persone che so che saranno contente per me e mi supporteranno e condivideranno la mia gioia per quello che è successo. Perché sbandierare ai quattro venti su internet le proprie esperienze personali quando si sa che al giorno d’oggi i fan gelosi possono essere davvero cattivi e spiacevoli? E soprattutto quando si sa che le persone nascondendosi dietro uno schermo si sentono coraggiose e possono dire cose orrende, come augurare la morte, malattie gravi o suggerire di suicidarsi?

Anch’io nella mia vita ho conosciuto persone famose, vuoi per un motivo e vuoi per un altro, e ho sempre condiviso le mie esperienze solo con persone di cui mi fido proprio perché non voglio andare incontro a insulti del genere. Non perché non li reggerei, in passato mi è capitato di essere il target di insulti per pettegolezzi messi in giro da persone gelose e non me ne è mai fregato nulla. Però trovo che non sia giusto che questi anonimi nascosti dietro un computer si permettano di giudicare una persona, insultarla e augurarle cose irripetibili solo per aver realizzato il proprio sogno. Perché ho visto di tutto, da gossip inventati sulla vita personale e sulla famiglia di queste ragazze che hanno raccontato le loro esperienze, alle minacce di morte. Quindi perché queste ragazze raccontano dettagli della loro vita privata su internet, in modo che tutti possano leggere, giudicare e, soprattutto, insultare? Per avere quindici minuti di fama? Per rendere gelosi i fan che non hanno avuto le loro stesse opportunità? O perché sono semplicemente ingenue e non sanno a cosa stanno andando incontro? Ci sono persone forti che probabilmente lo fanno apposta e si divertono a leggere i commenti cattivi, ma ci sono anche altre persone che crollano davanti alle minacce di morte, agli insulti e a tutto quello che ricevono da questi anonimi. Credo che si debba stare attenti a cosa si condivide online e soprattutto con chi.

Chiaramente non sto dicendo che una persona non può essere libera di essere felice e di raccontare quello che gli è successo, ma con i livelli di cyberbullismo del giorno d’oggi trovo che sia più saggia la classica telefonata con la migliore amica o il pomeriggio passato con le persone care a chiacchierare in privato. Ma anche una videochiamata con un’amica a distanza o una chat di gruppo con amiche conosciute online ma di cui ci si fida, perché no? Io preferisco di sicuro fare così.

E voi? A chi raccontate le vostre esperienze personali? Vi è mai capitato di essere insultati o il target di cyberbulli per aver raccontato qualche esperienza online? Come avete reagito? Cosa pensate che bisognerebbe fare per migliorare la situazione? Fatemi sapere in un commento, se vi va! Sono curiosa di sentire le vostre opinioni sull’argomento.

Poppy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...